Maggie Smith biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Maggie Smith

ETÀ: Ha 83 Anni

NASCE A: Ilford, Gran Bretagna
NASCE IL: 28/12/1934
Attrice. Figlia di un professore di patologia all'Università di Oxford, dopo aver frequentato la Oxford School for Girl studia recitazione alla Oxford Playhouse School. Debutta sui palcoscenici di Londra nel 1952 e dopo soli quattro anni, nel 1956 esordisce a Broadway. Inizia così una brillante carriera di attrice che ha nelle sue corde ogni sorta di genere teatrale, dalla commedia al dramma, dai classici agli autori contemporanei. Nel 1959, anno in cui entra a far parte della compagnia dell'Old Vic, debutta al cinema con "Senza domani" diretta da Basil Dearden e Seth Holt. Nella sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo riceve numerosi riconoscimenti sia per il suo impegno sul palcoscenico (tra cui un Tony Award nel 1990) che sullo schermo. Più volte candidata all'Oscar, ne ha vinti due: nel 1969 come attrice protagonista per "La strana voglia di Jean" e nel 1978 come miglior attrice non protagonista per "California Suite". Molti anche i BAFTA presenti nel suo palmarès: quattro come attrice protagonista - "La strana voglia di Jane" (1969); "Pranzo reale" (1985); "Camera con vista" (1986); "La segreta passione di Judith Hearne" (1987) - e uno come attrice non protagonista nel 2000 per "Un Tè con Mussolini" di Franco Zeffirelli. E' stata sposata dal 1967 al 1974 con l'attore Robert Stephens, da cui ha avuto due figli anch'essi attori, Toby Stephens e Chris Larkin. Nel 1975, dopo aver divorziato da Stephens, si è sposata una seconda volta con lo sceneggiatore Beverley Cross, deceduto il 20 marzo 1988. Nel 1989 è stata nominata Dama dell'Impero Britannico.
Filmografia
Downton Abbey (Downton Abbey)
  • ANNO: 2019
  • Attore
Ritorno al Marigold Hotel (The Second Best Exotic Marigold Hotel)
The Lady in the Van (The Lady in the Van)
My Old Lady (My Old Lady)
Lascia un Commento